Ars Amandi

Il tema di Ars Amandi è l’Amore nella mitologia, non solo nell’antichità ma anche nel Novecento: i miti del cinema. Il titolo naturalmente ricorda l’omonimo libro di Ovidio, e inoltre non mancano i riferimenti ai Metamorfosi.
Ars Amandi consiste in due parti: 1. una serie di quindici immagini di grande formato, stampe lambda, che sono composte da vari elementi fotografici-digitali, e 2. un video realizzato con tecniche di animazione digitale. La colonna sonora del video è The Art of Seduction, un’opera del compositore inglese Michael Stewart. Il video e le immagini mostrano una serie di metamorfosi da pietra a scultura, alternate a sequenze prese da film classici. Sono frammenti di corpi, ma soprattutto volti: teste scultoree e cinematografiche che si avvicinano, si uniscono e si separano in un gioco infinito.

titolo: Ars Amandi
1. Il video
tecnica:
Animazione digitale con sonoro
durata: 4’11”
2. Le immagini
tecnica: Immagini digitali, stampe lambda
dimensioni: variabili
anno: 2009
video e immagini © Maria Korporal
musica © Michael J. Stewart

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pin It on Pinterest

Share This