Looking for You

Listen to my Heart

Intoccabili reti sociali catturano le persone che si ritrovano imprigionate nelle immagini che si son create di se stesse, alimentate d’una smisurata voglia di auto-referenzialità e una brama d’affermarsi oggi mostrateci da Facebook. Ma esse erano già presenti nei social networks dell’Antica Roma. Il video le ripropone attraverso tre domande insistenti: “Do you see what I see? Do you feel what I feel? Do you like what I like?” L’auspicata risposta arriva, ma poi vien taciuta e nel buio svanisce.

video: Listen to my Heart
tecnica: Digital animation with sound
durata: 5’25”
anno: 2010
© Maria Korporal

Looking for You

8 immagini digitali stampate su carta acquarello, 10/10 – 40 x 30 cm – 2010 – © Maria Korporal

Nella serie di immagini Looking for You appaiono le stesse statue romane dal video Listen to my Heart,  ora viste però di profilo: alcune rivolte verso destra, altre verso sinistra, come fossero impegnate in un’eterna ricerca.